diciembre 9, 2014 Santa Hildegarda 2 comentarios

Crediamo nell’azione della Provvidenza divina nella nostra vita o pensiamo che le cose accadano per caso? Facciamo questa riflessione un anno dopo il centenario della nascita del dottor Hertzka.

Il Dr. Gottfried Hertzka è nato il giorno di Nostra Signora del Pilastro, il 12 ottobre 1913, a Bad Gastein (Austria), ed è morto il 6 marzo 1997, essendo famoso e guadagnandosi il rispetto internazionale come pioniere della medicina di Sant’Ildegarda.

I suoi numerosi libri, il più famoso dei quali è «Così guarisce Dio», e il suo studio medico, che ha praticato presso il Centro St. Hildegard di Allensbach sul Lago di Costanza, nel sud della Germania, hanno contribuito a questo.

Noi crediamo che le cose non accadono per caso, ma che il Creatore, che ci ha creato per amore e desidera solo il nostro bene assoluto, è colui che ci guida sottilmente, non appena ascoltiamo le sue indicazioni, affinché possiamo realizzare la nostra vocazione in questo mondo, poiché ogni persona ha una missione da compiere.

Per questo motivo riteniamo che l’incontro tra la dottoressa Hertzka e Sant’Ildegarda di Bingen, attraverso le loro opere di medicina, non sia stato casuale.

Chi lo conosceva ricorda che per più di 20 anni il Dr. Hertzka ha parlato di un antico autore che ha presentato idee sorprendenti e meravigliose sul cancro. Diceva che erano le idee più attuali, ma avvolte in abiti antichi. Ma non ha osato citarlo apertamente per paura delle critiche dei suoi coetanei contemporanei. Esaminando in profondità il libro «Causae et Curae» del santo si azzardò a parlare dei «pediculi» che sono virulentemente in grado di attraversare la mucosa gastrica e possono causare il cancro.

Questa idea è coerente con la scoperta relativamente recente del batterio «Helicobacter Pylori» che, situato nello stomaco, oltre alle ulcere gastriche, può causare il cancro.

È stata una sorpresa nei circoli accademici convenzionali che il cancro potrebbe essere una malattia infettiva. Inoltre, oggi conosciamo anche altri virus che possono causare il cancro: il virus di Epstein Barr, i virus dell’epatite B e C, il papillomavirus umano e persino i virus influenzali.

Per il Dr. Hertzka parlare, a suo tempo, del rimedio di Sant’Ildegarda contro il cancro, Anguillan, non era meno «affascinante» che parlare dell’idea che questa malattia potesse avere un’origine infettiva.

I componenti di questo rimedio sono la bile d’anguilla, polvere d’avorio, polvere di becco d’avvoltoio, basilico, pepe lungo e zenzero. I suoi componenti sarebbero in grado di diminuire l’attività biologica e di mantenere quei piccoli elementi (virus) in uno stato «cristallino», cioè inattivo, proteggendo il sistema nervoso centrale e stimolando l’azione del sistema immunitario.

Nei suoi libri il Dr. Hertzka descrive come la medicina di Sant’Ildegarda agisce e guarisce e come può essere misurata, in termini di efficacia e assenza di effetti collaterali, con la moderna medicina accademica.

Il Dr. Herztka ha dedicato molto tempo alla ricerca sulle cause e sul trattamento del cancro e, soprattutto, degli stadi precedenti o fase precancer (fase pre-tumorale) che si manifesta, e può essere rilevata, molti anni prima della diagnosi di cancro.

Possiamo riassumere brevemente i vostri consigli per evitare il cancro in questo modo
    • Seguire una dieta a base di farro e prestare attenzione ai 5 segni precoci che indicano uno stato di precancerosità.
    • Per condurre una vita secondo le 6 regole d’oro raccomandate dal santo:
      • Lascia che il tuo cibo sia la tua medicina.
      • Utilizzate i rimedi della natura per preservare e ripristinare la vostra salute.
      • Cercate di raggiungere una proporzione adeguata tra il sonno e la veglia.
      • Cerca un ragionevole equilibrio tra lavoro e riposo nel senso benedettino di «ora et labora» (prega, legge e lavora).
      • Libera il tuo corpo dalle tossine attraverso bagni, saune e altri mezzi di disintossicazione.
      • Scopri, attraverso i tuoi errori psicosociali, le forze spirituali che guariscono e si impegnano nella tua vita in azioni generose che aumentano la tua compassione, la tua gioia spirituale e la tua vitalità.

Il Manuale di Medicina di Santa Hildegard spiega più dettagliatamente come possiamo prevenire il cancro. Tra i rimedi proposti, il più importante è l’elisir di lenticchie d’acqua, ottenuto da una pianta acquatica «Lemna Minor» o Lenticchie d’acqua.
Escrito por Casa Santa Hildegarda