Categorías: Rimedio

Indicazioni:
Prevenzione e cura delle malattie dello stomaco e dell’intestino, costipazione, malattie autoimmuni, depressioni, colesterolo alto e trigliceridi, regola il pH del sangue.

Ingredienti per due persone:

  • Una tazza: fiocchi di farro, o chicchi di farro rotti, o semola di farro.
  • 1 o 2 cucchiai di farro (precedentemente messo a bagno, almeno 12 ore, e cotto con un pizzico di issopo e timo serpol) a piacere.
  • Due tazze d’acqua.
  • Una mela tagliata a quadrati.
  • Qualche goccia di succo di limone.
  • Spezie in polvere: (un pizzico di ciascuna)
  • Galanga (Alpinia galanga), un pizzico
  • Pyrethrum, polvere di radice (Anacyclus pyrethrum), un pizzico
  • Cannella macinata ½ cucchiaio da caffè
  • ½ o 1 cucchiaino di miele.
  • Uva passa o mirtilli rossi a piacere.
  • 1 cucchiaino di mandorle (a fette, o macinato, o a dadini)
  • ½ cucchiaino di semi di zaragatona.

Preparazione
Versare il farro e i chicchi nell’acqua e far bollire per 3-4 minuti, mescolando lentamente, aggiungere le mele e far bollire per 2,3 minuti. Aggiungere il miele, la galanga, il piretro e l’uvetta all’ultimo minuto. Spegnere, coprire e lasciare sul piatto per qualche minuto. Aggiungere le mandorle, la cannella e lo zaragatone e spolverizzare quando l’Habermus è cotto.

Tutte le raccomandazioni e i consigli che troverete su questo sito web si basano sugli scritti della mistica tedesca del XII secolo Santa Ildegarda di Bingen, dottoressa della Chiesa cattolica, e sulle interpretazioni e opinioni dei suddetti medici che, nella loro pratica medica, hanno seguito per molti decenni le indicazioni e i consigli della santa e hanno verificato l’efficacia delle sue affermazioni.

Questi medici hanno interpretato nel modo più fedele possibile i testi originali scritti in latino ecclesiastico della Germania del XII secolo. Come abbiamo detto, i consigli e i rimedi contenuti nella Casa di Sant’Ildegarda non mettono in discussione la necessità di consultare, quando necessario, un medico o altro operatore sanitario qualificato, che è responsabile dell’esame di ogni caso particolare per fare una diagnosi e consigliare il trattamento appropriato.

« Volver al índice