Categorías: Rimedio

Composizione:

Polvere di geranio (di questa specie), polvere di radice di piretro e polvere di noce moscata.

Indicazioni:

Rimedio universale per l’influenza e le conseguenze dell’influenza, mal di gola, tosse influenzale, tosse, raffreddamento, mal di testa nei casi di influenza, catarro intestinale, meteorismo, spasmi di stomaco e intestino (sindrome di Roemheld), debolezza del cuore, dolori cardiaci dopo un’influenza, eliminazione delle tossine, mal di testa per cambiamenti di tempo, bronchite, infiammazione del seno e delle tonsille.

Consigli per l’uso:

Come protezione contro l’influenza e i raffreddori, mettere da 1 a 3 punte di coltello nella mano e leccare le polveri direttamente o cospargerle sul cibo.

Quando inizia un semplice raffreddore, mettete 1 punta di coltello su un pezzo di carta o nel palmo della mano e aspirapolvere duro, facendo attenzione che un po ‘di polvere penetri nel naso, soffiate spesso il naso e aspirapolvere di nuovo (non fare in caso di congestione nasale purulenta). Ripetere più volte al giorno per 4 settimane.

In caso di mal di testa a causa dell’influenza prendere da 1 a 3 punte di coltello dalla miscela di polvere di pelargonium con un po ‘di pane di farro e un po’ di sale. È molto efficace e agisce immediatamente (una volta che il pane è stato mangiato).

In caso di influenza tosse preparare una tortilla (o crepe) come questa: fare un impasto (come le crepes) con 50 g di farina di farro, mezza tazza d’acqua e cinque punte di coltello dall’impasto di pelargonium in polvere, e con un po’ di burro in padella fino a quando la crepe è dorata. È possibile migliorare il sapore aggiungendo pezzi di mela e zucchero di canna.

In caso di catarro intestinale, eccesso di cibo, meteorismo, spasmi allo stomaco o all’intestino (sindrome di Roemheld) e bruciore di stomaco: prendere tre volte al giorno, 3 punte di coltello della miscela di polveri aggiunte al cibo, fino a quando il miglioramento è raggiunto. Una delle conseguenze delle tossine del virus influenzale è che possono danneggiare il corretto funzionamento delle valvole cardiache. Dopo un’influenza ci possono essere danni al cuore e grande debolezza cardiaca. Pertanto, dopo un’influenza è conveniente aggiungere, per quattro settimane, tre volte al giorno, 3 punte di quelle polveri nei pasti.

Tutte le raccomandazioni e i consigli che troverete su questo sito web si basano sugli scritti della mistica tedesca del XII secolo Santa Ildegarda di Bingen, dottoressa della Chiesa cattolica, e sulle interpretazioni e opinioni dei suddetti medici che, nella loro pratica medica, hanno seguito per molti decenni le indicazioni e i consigli della santa e hanno verificato l’efficacia delle sue affermazioni.

Questi medici hanno interpretato nel modo più fedele possibile i testi originali scritti in latino ecclesiastico della Germania del XII secolo. Come abbiamo detto, i consigli e i rimedi contenuti nella Casa di Sant’Ildegarda non mettono in discussione la necessità di consultare, quando necessario, un medico o altro operatore sanitario qualificato, che è responsabile dell’esame di ogni caso particolare per fare una diagnosi e consigliare il trattamento appropriato.

« Volver al índice