Categorías: Rimedio

Composizione:

Tagliare le radici imperiali

Indicazioni:

Rimedio universale contro la febbre, febbre acuta ad alta temperatura (es. morbillo, infiammazione polmonare, meningite, tonsillite, influenza); malattie bronchiali, muco respiratorio, debolezza generale, per stimolare il sistema immunitario, per l’eliminazione delle tossine in situazioni croniche di tossicità nel fegato dalle tossine a seguito di malattie infettive o intossicazione ambientale anche da metalli pesanti.

Preparazione

Pestare in un mortaio 2 cucchiai di foglie imperatorie tagliate e lasciarle a bagno in ½ bicchiere di vino di notte. La mattina seguente aggiungete un altro bicchiere e mezzo di vino. Ogni sera preparate di nuovo il rimedio.

Consigli per l’uso:

Sorseggiare la miscela durante il giorno prima dei pasti. La durata della cura è di 3-5 giorni. Non deve essere interrotta perché potrebbe esserci una ricaduta. Di solito non è necessario ripetere la cura.

Ai bambini viene dato solo un cucchiaino da tè e ai bambini solo poche gocce.

Attenzione:

Non utilizzare in caso di infiammazione delle mucose gastriche o intestinali in caso di calcoli nella cistifellea, a causa del contenuto alcolico del vino.

Tutte le raccomandazioni e i consigli che troverete su questo sito web si basano sugli scritti della mistica tedesca del XII secolo Santa Ildegarda di Bingen, dottoressa della Chiesa cattolica, e sulle interpretazioni e opinioni dei suddetti medici che, nella loro pratica medica, hanno seguito per molti decenni le indicazioni e i consigli della santa e hanno verificato l’efficacia delle sue affermazioni.

Questi medici hanno interpretato nel modo più fedele possibile i testi originali scritti in latino ecclesiastico della Germania del XII secolo. Come abbiamo detto, i consigli e i rimedi contenuti nella Casa di Sant’Ildegarda non mettono in discussione la necessità di consultare, quando necessario, un medico o altro operatore sanitario qualificato, che è responsabile dell’esame di ogni caso particolare per fare una diagnosi e consigliare il trattamento appropriato.

« Volver al índice