Categorías: Rimedio

Composizione:

Cumino e pepe

Indicazioni:

Diarrea lieve e grave, diarrea da viaggio, diarrea enteroemorragica Escherichia coli diarrea, diarrea norovirus, intossicazione alimentare, colite e malattia di Crohn.

Istruzioni per l’uso:

Prendete più volte al giorno fino a mezzo cucchiaino di caffè su un po’ di pane bianco di farro duro. Prima dell’inizio del trattamento fare uno o due giorni di digiuno con infuso di finocchio o tè verde, poi prendere una zuppa di farina bianca di farro. Fino a quando il miglioramento avviene mangiare pane bianco di farro, pasta di farro, e spa di verdure con il farro. Fare a meno di frutta e verdura cruda. Ma per prendere ogni giorno un’insalata ben lavata e condita con una salsa di aceto, limone e molto olio (di girasole, di semi di zucca o di mandorle) e un po’ di canna da zucchero, non usare olio d’oliva.

Tutte le raccomandazioni e i consigli che troverete su questo sito web si basano sugli scritti della mistica tedesca del XII secolo Santa Ildegarda di Bingen, dottoressa della Chiesa cattolica, e sulle interpretazioni e opinioni dei suddetti medici che, nella loro pratica medica, hanno seguito per molti decenni le indicazioni e i consigli della santa e hanno verificato l’efficacia delle sue affermazioni.

Questi medici hanno interpretato nel modo più fedele possibile i testi originali scritti in latino ecclesiastico della Germania del XII secolo. Come abbiamo detto, i consigli e i rimedi contenuti nella Casa di Sant’Ildegarda non mettono in discussione la necessità di consultare, quando necessario, un medico o altro operatore sanitario qualificato, che è responsabile dell’esame di ogni caso particolare per fare una diagnosi e consigliare il trattamento appropriato.

« Volver al índice